Crema viso invernale: come scegliere quella giusta?

Crema viso invernale: come scegliere quella giusta?
Rimedi per la Salute farmaciairis

Crema viso invernale

La cura della pelle cambia necessariamente in inverno, le temperature si abbassano e la pelle diventa tesa, secca e desquamata. Fortunatamente esistono in commercio molti tipi di crema viso invernale progettate per aiutare, ravvivare e ringiovanire la pelle, la scelta dipende dal tipo di pelle ma che sia secca, grassa, mista o sensibile, c'è una crema viso adatta al viso di ognuno.

Crema viso protettiva freddo, vento

La produzione di sebo durante i mesi più freddi rallenta e la pelle del viso diventa molto più esposta, una buona crema invernale deve proteggere dal freddo ma anche mantenere la pelle ben idratata e proteggerla da arrossamenti e prurito.

Defence Hydra crema idratante ricca è il trattamento che reidrata, rafforza e ristabilisce la barriera cutanea. Nutre e protegge la pelle rendendola morbida ed elastica senza ungere. Utile per l'idratazione di pelli secche o molto secche, sensibili, facilmente irritabili, ideale anche come base per il trucco.

Avene XeraCalm il trattamento dermocosmetico SOS contro la sensazione di prurito intenso localizzato causato da secchezza, da usare ovunque e in qualunque momento. Zone secche soggette a prurito intenso e soggette a dermatite atopica. Viso, corpo, palpebre.

Maschera viso giornaliera

La maschera viso deve essere scelta in base al tipo di pelle e alle sue esigenze, alcune maschere vanno utilizzate una volta alla settimana, altre più frequentemente, fino a 3 volte alla settimana. Per l’uso comunque è bene attenersi alle istruzioni sull'etichetta o sulla confezione.

A differenza della crema idratante, le maschere per il viso in genere non danno risultati a lungo termine, tuttavia nell’immediato aumentano la luminosità e leniscono qualsiasi infiammazione o irritazione.

Le maschere di argilla e fango dalla consistenza spessa e dal caratteristico colore verde, marrone o grigio, sono note per i loro effetti disintossicanti, restano le migliori per le pelli a tendenza acneica, grassa, mista o spenta.

  • Jawae Masque Argile Purifiant maschera all'argilla purificante, ai lumifenoli antiossidanti e loto sacro. Per pelli da miste a grasse, anche le più sensibili. Con il 96% di ingredienti di origine naturale. Opacizza, affina e restringe i pori. La pelle è detersa, riequilibrata e opacizzata. I pori sono affinati e ridotti. Il colorito è uniforme e luminoso.
  • Meso-Mask, Maschera dermolevigante illuminante, una maschera sublimante intensiva per illuminare e schiarire l’incarnato, levigare le rughe e ridurre i segni della fatica cutanea. Ricca di collagene ed elastina per idratare e levigare i tratti. Combinata con un potente principio attivo che restituisce elasticità e morbidezza alla pelle.
  • You-derm Pelle Pura 3in 1 Maschera scrub seboequilibrante specifica per pelli impure a tendenza acneica. Purifica, esfolia e favorisce il decorso di brufoli e punti neri. Durante il massaggio, grazie agli scrub e alle argille, rimuove lo strato superficiale di impurità e cellule morte, liberando i pori e lasciando la pelle pulita.

Maschera viso invernale fai da te

Possiamo anche sperimentare le maschere per il viso naturali, fai-da-te, che possono essere realizzate a casa con ingredienti da cucina comuni, tra cui miele, avena e cetriolo, attenzione invece a evitare ingredienti acidi, come il succo di limone o l'aceto di mele, che possono irritare la pelle. Le maschere per il viso naturali sono generalmente consigliate per i tipi di pelle più sensibili che non possono tollerare gli ingredienti comuni delle maschere per il viso, come la fragranza artificiale.

È facile creare una maschera per il viso fai-da-te a casa con ingredienti semplici come:

la farina d'avena e miele crudo per calmare l'infiammazione,

  • l’avocado per aiutare a nutrire,
  • l’aloe vera e papaia per illuminare,
  • latte o yogurt per esfoliare.

Routine viso sera

La sera la cura della pelle non deve mai mancare, prima di andare a letto e durante la notte la pelle riceve i benefici maggiori, quelli che regalano un aspetto più luminoso al mattino dopo. I prodotti vanno applicati seguendo una semplice regola pratica: passare gradualmente da una consistenza più sottile a quella più densa, o da liquido a crema. La pelle si ripara naturalmente di notte, la routine notturna deve essere incentrata sul trattamento del quale si ha ha maggiormente bisogno.

Per eliminare il trucco della giornata, il primo passaggio deve essere quello di rimuoverlo con uno struccante dedicato, poi il viso andrà lavato con un detergente delicato.

  • Tonico (se c’è l’abitudine) o siero
  • Crema per gli occhi che oltre a trattare le rughe protegge la zona delicata del contorno occhi.
  • Crema da notte, alcune persone usano la stessa crema idratante per il giorno e la notte ma le creme idratanti o creme da notte sono generalmente più pesanti e progettate per essere assorbite nel corso di diverse ore creando un rivestimento protettivo sulla pelle per impedire l'evaporazione dell'acqua durante il sonno. Mantenere un alto contenuto di acqua nella pelle è la chiave per il mantenimento di una pelle sana, se la pelle è molto secca, si può aggiungere un olio per il viso prima di applicare la crema da notte.

Rilastil Hydrotenseur crema nutriente, antirughe, grazie alla presenza di attivi specifici e rigorosamente selezionati, consente di nutrire in modo ottimale anche le pelli più secche, aiutando a prevenire l'assottigliamento ed i cedimenti dovuti alle carenze delle strutture di sostegno dell'epidermide non più giovane. E' particolarmente indicata per il trattamento di pelli secche e per il trattamento notte di pelli normali e miste.