Come abbassare il colesterolo in modo naturale, rimedi e consigli

Come abbassare il colesterolo in modo naturale, rimedi e consigli
Rimedi per la Salute farmaciairis

Come abbassare il colesterolo in modo naturale

Avere il colesterolo alto può aumentare il rischio di malattie cardiache e circolatorie come infarto, ictus e demenza vascolare: si tratta di una problematica molto diffusa, ecco cosa fare e come abbassare il colesterolo in modo naturale.

Colesterolo totale

Il colesterolo è una sostanza che si trova nel sangue ed è prodotto naturalmente nel fegato, quando è alto (ossia quando è troppo nel sangue) può aumentare il rischio di malattie cardiache e circolatorie.

Il colesterolo è trasportato nel sangue dalle proteine, insieme si chiamano lipoproteine.

  • Colesterolo HDL, lipoproteine ad alta densità, colesterolo "buono", elimina il colesterolo HDL, è il fegato che lo scompone in modo che possa essere espulso.
  • Colesterolo LDL, colesterolo "cattivo", può accumularsi all'interno delle pareti dei vasi sanguigni ostruendoli e causando un restringimento delle arterie, il che aumenta il rischio di infarto o ictus.

Colesterolo alto sintomi

Di solito non ci sono segni tipici che il colesterolo è alto, motivo per cui è importante farlo controllare. Si tratta di uno di quei fattori di rischio nascosto, quando si verifica e già tardi e bisogna correre ai rimedi.

Quando il colesterolo è preoccupante?

Un esame del sangue mostrerà i valori del colesterolo: il range compreso tra 200 e 240 mg/dl è associato ad un maggiore rischio di malattia coronarica. Valori superiori a 240 mg/dl, invece, sono considerati un fattore ad alto rischio.

Troppo colesterolo cattivo (LDL) può essere dannoso perché si attacca alle pareti interne delle arterie determinando nel tempo l’aterosclerosi con il flusso sanguigno difficoltoso che può portare a un infarto o a ictus. Un alto livello di colesterolo buono (HDL) può aiutare a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo ed eliminarlo.

Come abbassare il colesterolo in poco tempo?

Adottare uno stile di vita sano è tutto ciò che serve per ridurre il colesterolo, certo non si tratta di un rimedio per abbassare il colesterolo in 3 giorni, ma seguire una dieta intelligente e scambiare i grassi saturi con cibi ricchi di grassi insaturi come oli vegetali (girasole, oliva), semi di noci e avocado e pesce azzurro, è la carta vincente nel lungo periodo.

  • Seguire una dieta sana ed equilibrata, a basso contenuto di grassi saturi
  • Diventare attivo
  • Smettere di fumare
  • Passare da latte intero a latte scremato
  • Utilizzare lo yogurt naturale al posto della panna
  • Sostituire carne rossa o lavorata con pesce, tacchino o pollo senza pelle o proteine vegetali
  • Sostituire il fast food con cibi salutari per il cuore
  • Mangiare fibre
  • Integrare con steroli vegetali

Swisse Ultiboost Colesterolo è una formula multi -nutriente, scientificamente studiata per integrare la tua nutrizione. Gli steroli vegetali contribuiscono al mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. L'effetto benefico si ottiene con l 'assunzione giornaliera di almeno 0,8 g di steroli vegetali.

Fisiolipid ActiPlus, integratore alimentare a base di riso rosso fermentato, berberis, coenzima Q10, gamma-orizanolo, policosanoli, ipomoea, vitamine B1, B6, B12, acido folico e cromo.

  • L'estratto di berberis aristata favorisce la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare.
  • L'estratto di ipomoea batatas favorisce il metabolismo dei carboidrati, dei trigliceridi e del colesterolo.
  • Il cromo contribuisce al mantenimento di livelli normali di glucosio nel sangue.
  • La tiamina (vitamina B1) contribuisce alla normale funzione cardiaca.
  • La vitamina B6, la B12 e l'acido folico contribuiscono al normale metabolismo dell'omocisteina.

Cosa non si deve mangiare quando si ha il colesterolo alto?

Con il colesterolo alto è molto importante mangiare meno grassi saturi, quindi stop alla carne grassa e lavorata, ai dolci, burro e panna. Alcuni alimenti contengono colesterolo alimentare, ma non peggiorano il colesterolo nel sangue, si parla di uova e dei crostacei, gamberi e granchi, perché sono a basso contenuto di grassi saturi e vanno bene per una dieta sana. Non trascurare le fibre, almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno che contengono fibre e altri nutrienti.

Colesterolo frutta da evitare

Frutta e verdura sono un alimento sano, gli adulti che ne consumano almeno quattro porzioni ogni giorno hanno livelli di colesterolo LDL inferiori rispetto alle persone che ne mangiano meno. Sono infatti, alimenti ad alto contenuto di antiossidanti e dagli effetti ipocolesterolemizzanti che contribuiscono cioè a ridurre il rischio di malattie cardiache.

Colesterolo alto cosa mangiare a colazione?

Biscotti, torte, gelati, pasticcini e altri dolci sono ricchi di colesterolo, zuccheri aggiunti, grassi malsani e calorie, vanno eliminati dalla colazione e volendo da qualsiasi pasto giornaliero! Il consumo frequente di questi alimenti, oltre a influire negativamente sulla salute, porta nel tempo ad un aumento di peso e all’obesità.
Ottimo lo yogurt, ricco di sostanze nutritive come proteine, calcio, fosforo, vitamine del gruppo B, magnesio, zinco e potassio.

Cosa mangiare con il colesterolo a 250?

Quando il colesterolo è a 250, è il caso di consultare un medico ma iniziare a ridurre l'alcol aiuta il fegato a funzionare meglio per eliminare il colesterolo cattivo. Da qui, migliorerà anche la salute del cuore, soprattutto se si perde peso e si cerca di abbassare la pressione sanguigna. Il consiglio alimentare resta quello di preferire cibi integrali e fibre.

  • Coleklin Colesterolo, integratore alimentare a base di estratti vegetali. Con caigua per favorire i normali livelli di colesterolo, carciofo utile per il metabolismo dei lipidi, per sua funzione epatica e di depurazione dell'organismo. Con acido folico che contribuisce al normale metabolismo dell'omocisteina. Con astaxantina, policosanoli e vitamina K2.
    Completano il prodotto le monacoline da riso rosso fermentato.

Quale prodotto naturale abbassa il colesterolo?

Mangiare più fibre, in particolare la fibra solubile che si trova in frutta, fagioli e avena, può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo LDL. Cosa prendere di naturale per colesterolo alto? Qualche altro suggerimento in farmacia:

  • Omega-3 Efa, offre un’alta concentrazione di acidi grassi OMEGA 3 presenti nell?olio di pesce, indicati nell’alimentazione di individui affetti da turbe del metabolismo lipidico. Con olio di salmone selvaggio (Salmo salar), sardina (Sardina pilchardus), alici (Engraulis encrasicolus).
  • Lecinova Fibre contiene beta-glucano d'avena, che riduce il colesterolo*, e fiocchi di soia. Il consumo regolare di 3 g al giorno di beta-glucano d'avena riduce il colesterolo nel sangue. Il colesterolo alto nel sangue può contribuire allo sviluppo di malattie cardiache coronariche. Con Crusca d'avena e fiocchi di soia non OGM.

Credit Immagine: Adobe free stock