Miglior integratore anticaduta per capelli: come sceglierlo

Miglior integratore anticaduta per capelli: come sceglierlo
Alimentazione e Integratori farmaciairis

Miglior integratore anticaduta per capelli

La perdita dei capelli è una preoccupazione per tante persone, le cause più comuni sono l'invecchiamento e la genetica ma solo in base ai motivi che determinano la caduta dei capelli si possono individuare i trattamenti più efficaci. Il miglior integratore anticaduta per capelli: ecco cosa suggerisce il mercato.

Miglior integratore per capelli in menopausa

In menopausa si producono meno estrogeni e progesterone, proprio gli ormoni che aiutano la crescita dei capelli. Questo calo innesca anche un picco di ormoni maschili, noti come androgeni, che riducono le dimensioni dei follicoli piliferi. E non solo, carenze vitaminiche, alti livelli di stress, eventi traumatici, farmaci e malattie (ad esempio problemi alla tiroide), possono causare la caduta dei capelli. Per prevenire gli effetti più seri si deve insistere sulla prevenzione e gli integratori per capelli sono un punto di partenza da non sottovalutare.

I migliori integratori per la crescita dei capelli nelle donne agiscono sulle carenze vitaminiche, in genere contengono ingredienti come biotina, la vitamina B-12 e il collagene che non solo stimolano il follicolo pilifero e ispessiscono i capelli, ma possono anche rendere la pelle e le unghie più sane. Le vitamine che si sono dimostrate efficaci nel contribuire alla crescita dei capelli sono:

  • Vitamina A
  • Vitamine del gruppo B
  • Vitamina C
  • Vitamina D
  • Vitamina E
  • Ferro
  • Zinco
  • Proteine

Migliori integratori per capelli 2021

Ci sono molti integratori efficaci per la crescita dei capelli disponibili in una varietà di fasce di prezzo e un’ampia gamma di ingredienti utili allo scopo:

Classifica migliori integratori per capelli

Integratori naturali per capelli

Una dieta completa apporta nutrienti fondamentali anche per i capelli, tra questi ferro zinco e vitamina B12 che supportano la struttura e la crescita e idratano il cuoio capelluto oltre ad altre numerose funzioni. Gli integratori possono colmare le carenze della dieta, in particolare anche quelli contenenti omega-3 selenio, magnesio e vitamina D. Un integratore del tutto naturale è AnnurKap, estratto naturale di mela annurca, con selenio, zinco, rame e biotina. La mela annurca è una varietà di mela IGP della Campania ad alto contenuto di procianidine oligomeriche. Selenio e biotina contribuiscono al mantenimento di capelli normali.

Dopo quanto tempo fanno effetto gli integratori per capelli?

L'assunzione di integratori per la crescita dei capelli non hanno effetti immediati, di solito ci vuole molto tempo (anche un anno) per vedere i risultati. E in effetti è abbastanza chiaro, se normalmente i capelli crescono mezzo centimetro al mese, ci vuole del tempo per vedere qualcosa di consistente. Tuttavia, ci sono molti altri cambiamenti nei capelli che possono essere visti dopo pochi mesi dall’assunzione: gli integratori riattivano le ghiandole sebacee del cuoio capelluto che hanno la funzione di idratare e nutrire i capelli che appaiono comunque più lucenti, idratati e sani soprattutto meno fragili, più resistenti.

Se la caduta dei capelli è il risultato di altre condizioni mediche, come malattie della tiroide o malattie autoimmuni, gli integratori vitaminici da soli non saranno d’aiuto ma si dovrà intervenire sulla causa principale, tenendo presente che le vitamine per la crescita dei capelli contribuiscono al benessere generale. Accanto alle vitamine, naturalmente, una dieta sana ed equilibrata sarà imprescindibile per risultati visibili e duraturi.

Image by Free-Photos from Pixabay